A1 Anello Grande della Conca Amatriciana

Itinerario A1 ● Progetto di recupero di un anello di 25 km che partendo da Amatrice vi ritorna attraversando la chiesa di Icona Passatora e poi borghi, acque, altopiani e pascoli.

Descrizione
Da Amatrice si scende verso la zona industriale con il sentiero 366, da questo punto fino a Prato potrebbe essere necessario percorrere l’asfalto, poi per Cascello e Collepagliuca da dove si intercetta il sentiero 369 che attraverso un percorso tra muri a secco e panorami sulla conca vi porterà prima a Moletano e poi a l’Icona Passatora chiesa ricca di storia e cultura. Si prosegue scendendo nel fosso di San Martino e poi nel fosso di Selva Grande con il 369B che si risalirà per circa 500 mt. Troverete le indicazioni che sulla sponda sx vi faranno salire decisamente verso Capricchia. Si riprende il 369 che dopo La Crocetta vi porterà a Preta davanti alla ex scuola che è anche un punto informativo del CAI di Amatrice. Si percorre in salita la frazione di Preta fino a intercettare il sentiero 300 che seguirete per arrivare a Soppo, Capanna Radicinola e poi con il 364 al rifugio Le Serre incustodito ma con una bella fonte per l’acqua. Poi attraverseremo la suggestiva valle di Cardito di fianco al fosso Cerruglia con il 359 e poi il 362a. Fino al 362 che vi riporterà verso Amatrice con l’ultimo tratto sul 363. Si tenga conto che alcuni tratti dovranno essere bypassati su campi o su asfalto fino a completamento del ripristino dell’itinerario. Maggiori info presso la sezione del CAI di Amatrice.

Dati tecnici

  • Partenza e arrivo Amatrice coord. UTM 365752E 4716633N mt. 955
  • Q.max mt.1512
  • Km 25,700
  • D+ 874
  • D- 874
  • T 8h
  • Diff. E

Scarica traccia GPS Scarica mappa in PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top