I 5 sentieri storico religiosi: Amatrice – Cardito

Lungo la strada della Transumanza

Descrizione
Dal centro di Amatrice, all’inizio della SR 577 per Campotosto si cammina quindi in direzione SE per il sentiero 300 e passando davanti al cimitero comunale finché si giunge al bivio con il sentiero 363 che si segue in direzione della frazione di Villa S. Cipriano (986 m). In corrispondenza della piazza del paese si erge la chiesa di Santa Maria della Torre (XV sec.). Si prosegue in direzione S-E fino al termine del paese per imboccare un tratto del vecchio sentiero fino alla SR 577 che si percorre fino ad incontrare una mulattiera ben segnalata che sale decisamente verso Serreripa con una via selciata delimitata da antichi muri a secco ed un bellissimo scorcio sulla catena montuosa. La via costituiva un’importante arteria di comunicazione fino al periodo tra le due guerre in quanto il territorio di Campotosto ancora non invaso dalle acque dell’attuale lago omonimo, oltre ad essere sotto la giurisdizione del Comune di Amatrice, era utilizzato per condurre le greggi verso i pascoli di alta quota e lungo di esso transitavano tutti i prodotti tipici dell’economia rurale del tempo (lana, legna, carbone, patate, granaglie, torba, ecc.). Si continua costeggiando il versante est del colle Serreripa (1228 m) fino ad un incrocio (1221 m) per poi proseguire in lieve salita in direzione SE fino a raggiungere un caratteristico lastrico naturale che si risale fino in prossimità del colle Serrerota (1340 m) in corrispondenza del punto più elevato del percorso a quota 1328 m.

Dati tecnici

  • Amatrice m 1955
  • Cardito m 1341
  • Km 9,00
  • D+ 601
  • D- 211
  • T 2,5h
  • Diff. E

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Menu