Una terrazza a buon mercato – Sentiero 645

Itinerario panoramico con vista su “i due laghi”

Descrizione

Questa splendida passeggiata collega due frazioni del comune di Campotosto: Poggio Cancelli e Mascioni. Lunga poco più di 4,5 km e con un dislivello complessivo in salita di circa 280 metri, presenta un unico tratto impegnativo: in estate e nelle ore più calde del giorno la salita che dalla diga di Poggio Cancelli conduce a monte Mascioni mt. 1596 (sentiero CAI n. 645) può penalizzare i camminatori meno allenati.

A sostenerci nelle fatiche sarà l’unicità del paesaggio che avremo modo di contemplare. Camminando e risalendo dal fosso di Colle Curdo verso monte Mascioni si godono viste superbe sul lago di Campotosto che in questo punto offre una vista che appare come si trattasse di due laghi distinti. Ampio l’orizzonte anche sui monti della Laga e sul Gran Sasso, sul Terminillo e il Vettore, sul massiccio del Velino-Sirente e sulla Maiella. Si riscende poi per raggiungere il borgo sul lago chiamato Mascioni. L’itinerario, sino a oggi troppo poco frequentato, offre alcune delle più belle terrazze panoramiche di tutto l’Appennino: a costo zero!

In alternativa per i più volenterosi Si può partire direttamente dal centro di Campotosto e salire lungo verso la cresta panoramica del monte Cardito. In questo caso il tracciato diventa lungo 15 km e per la traccia conviene seguire il Cammino nelle Terre Mutate nel tratto che unisce Campotosto a poggio Cancelli e poi Mascioni. Sarete ripagati da una doppio panorama sugli appennini laziale-abruzzesi.

Dati tecnici

  • Lunghezza totale km. 4,66
  • Quota di partenza mt. 1317
  • Quota di arrivo mt. 1383
  • Ascesa tot mt. 282
  • Discesa tot mt. 214
  • Tempo tot 1h 30 min
  • Difficoltà E

Punto di partenza 
Poggio Cancelli di Campotosto (Aq) o in alternativa da Campotosto centro (circa 15 km lunghezza totale)

Punto di arrivo
Mascioni di Campotosto (Aq)

Scarica traccia GPS Scarica mappa in PDF

scroll to top