ANELLO TERRACINO – RIFUGIO TOSTI * 10 febbraio 2013 *

IMG_0376.jpg

scaricate la locandina in  .pdf    anello terracino-rifugio tosti (10-2-13)

ITINERARIO ANELLO: Terracino-Rifugio Tosti-Scoglio Pecorino-Terracino

RITROVO PARTENZA 8:00 sotto la Torre Civica di Amatrie

DIFFICOLTA’ EAI    percorso escursionistico in ambiente innevato
SPOSTAMENTI    Mezzo proprio fino alla frazione Terracino di Accumoli (RI)
EQUIPAGGIAMENTO    Abbigliamento invernale, ciaspole, bastoncini, ghette, scarponi con caviglia alta

DESCRIZIONE ITINERARIO
L’itinerario a causa di condizioni meteo/ambientali può subire variazioni o cancellazioni su decisione del direttore di escursione In questo caso , nel dubbio, vi preghiamo di informarvi presso il direttore di escursione.

Da Amatrice si raggiunge Terracino di Accumoli ( 1158 m), dove lasciate le auto si prosegue lungo la sterrata che direzione N-O porta al cimitero del paese. Il tracciato prosegue alla base dello Scoglio Pecorino in leggera salita fino al Rifugio Tosti ( 1495 m). Da qui piegando verso S-O il sentiero supera Forca d’Acqua Cerasa ( 1578 m) e raggiunge, proseguendo verso S, la cima dello Scoglio Pecorino ( 1661 m) da dove è possibile di una
panoramicità a 360° con i Monti della Laga ad E, i Sibillini, i Monti Reatini, il Velino, il Sirente ed il Gran Sasso . Si prosegue in discesa, sempre in direzione S, raggiungendo lo stazzo di Colle Cardito ( 1467 m) e in direzione E si raggiunge il Poggio di Terracino ( 1371 m). Superando i ripetitori si giunge a Terracino ( 1158 m).

L’escursione è aperta a tutti i soci CAI: i soci minorenni per partecipare dovranno comunque essere accompagnati da un adulto. I non soci CAI possono partecipare previa adesione da dare entro e non oltre le ore 17,00 del giorno precedente l’escursione e versamento di € 5,00 per la copertura assicurativa presso “Gioielleria Bacigalupo” di Amatrice 0746 826468 ; Sezione CAI Amatrice 339 4731194, oppure tramite e-mail a : amatrice@cai.it – segreteria@caiamatrice.it entro il mercoledì precedente l’escursione; per aggiornamenti consultare anche il sito della sezione www.caiamatrice.it

Direttore di escursione: G.Bacigalupo

Amatrice (RI) 955 mt. s.l.m. è dominata dalla dorsale appenninica dei Monti della Laga lunga circa 30 km comprendente 4 vette che superano i 2400 mt. di quota. La segnaletica è curata dalla Sezione CAI di Amatrice
Sezione CAI Amatrice P.zza Cavalieri di Vittorio Veneto 02012 Amatrice (RI)

Condividi

PinIt

5 thoughts on “ANELLO TERRACINO – RIFUGIO TOSTI * 10 febbraio 2013 *”

  1. butterfly ha detto:

    Ragazzi che giornata! dire bella è poco, sutpenda. Neve perfetta, soffice ed asciutta, tanto sole anche se la temperatura era abbastanza bassa e poi i compagni di escursione …. che dire “mattacchioni”!!!.Madre natura ci ha offerto un panorama a 360°
    un paesaggio da favola. Grazie a tutti per la giornata meravigliosa che poi si è conclusa con un buon piatto “fettuccine alla trota” ecc…
    Peccato per chi non c’era. Ciao ciao

  2. condor1958 ha detto:

    “La montagna è fatta per tutti, non solo per gli alpinisti: per coloro che desiderano riposo nella quiete, come per coloro che cercano nella fatica un riposo ancora più forte”
    Questa sintomatica frase è stata scritta da Guido Rey, un alpinista, scrittore e fotografo vissuto a cavallo dei secoli IXX e XX. Questo è ciò che insegnano gli Uomini della sezione CAI di Amatrice, a tutti coloro che vogliono avvinarsi alle nostre amate montagne. “La montagna è fatta pr tutti”! Affascinante vero? Questo è ciò che si impara quando si vive col cuore un’escursione della sezione CAI di Amatrice.
    Questo è successo ieri sull’altopiano di Terracino. Armonia, gioia e simbiosi degli escursionisti con la natura tutta. Insieme, in gruppo, con passo continuo e omogeo: la neofita Stefania, la sempre più assidua Gabriella e l’ormai veterana Butterfly, leggere come piume sul manto nevoso, hanno seguito con levità, le orme del capofila Condor. Nel mezzo gli altri Amici: Nicola (l’africano), Andrea e Mino, hanno sostenuto l’andare del nostro Presidente Marco.
    Il sorriso come sempre, non ha mai abbandonato la Compagnia. Ogni escursione testimonia che non esistono i “superuomini”, ma solo Uomini e Donne che hanno la passione della Montagna.
    Grazie a tutti cari Amici,
    il vicepresidente

  3. stefania ha detto:

    Trovare una nota negativa alla giornata di ieri? praticamente impossibile ,giornata a dir poco meravigliosa , solo frequentando le escursioni del cai di Amatrice (in tutta sicurezza) ,sto incominciando ad apprezzare la bellezza e il fascino delle montagne.
    Concordo in pieno con i pensieri espressi da condor1958 e butterfly due persone meravigliose come del resto tutti i componenti del cai.
    Alla prossima uscita.

  4. andrea ha detto:

    Che spettacolo di giornata come sempre: paesaggio e compagnia a dir poco unici……
    Devo fare un ringraziamento particolare a marco e franco ed in altre escursioni a fortunato claudio paolo e virginio (e tanti altri), che ogni volta che esco con loro imparo sempre qualche cosa di nuovo che arricchisce il mio bagaglio culturale….. utile anche nella mia professione.
    grazie anche di rendermi partecipe in maniera diretta nelle attività che svolge il vostro gruppo apprezzando e valorizzando la mia presenza
    grazie grazie grazie

  5. pino rogai ha detto:

    Butterfly dice bene: ” Peccato per chi non c’era ” !
    Purtroppo non ho potuto far parte di questo magnifico Gruppo che si contraddistingue, come dice Condor1958 per: ” Armonia, gioia e simbiosi degli escursionisti con la natura tutta”.
    Non aver potuto partecipare, suscita in me un profondo senso di angoscia che cercherò di placare e colmare con le prossime escursioni; per ora, in buona sostanza: peggio per me ! Un caro saluto a Tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top