CIMA della LAGHETTA * 19 agosto 2012 *

laghetta.jpg

 

scaricate la locandina in  .pdf   cima della laghetta 19-08-2012

CIMA DELLA LAGHETTA 2369 m
PARTENZA
Ritrovo partecipanti ore 07:00 sotto la Torre
Civica e partenza con mezzi propri verso
Campotosto (AQ)

DIFFICOLTA’ EE (percorso escursionisti esperti)
EQUIPAGGIAMENTO Scarpe da trekking a caviglia alta e abbigliamento da escursionismo
Indispensabili nello zaino: giacca a vento, cappello, 1lt di acqua

PROGRAMMA E
DESCRIZIONE
ITINERARIO
Da Amatrice si percorre la strada SS 577 del lago di
Campotosto fino a raggiungere l’abitato omonimo. Si percorre
in auto la via principale del paese che conduce fino all’area di
nuova edificazione post terremoto. Lasciata ivi l’auto (1426m)
si imbocca il sentiero che in direzione nord costeggia a sinistra il
Rio Fucino. Si risale la Costa Sola fin fuori dal bosco (1750m).
Si oltrepassa il Fosso di Prato Andolino e si raggiunge la tipica
sorgente di Fonte Pane e Cacio in corrispondenza del valico
della Sella Laga (1976m, 1.30 h). Da qui si risale verso nord la
lunga ed aerea cresta che a tratti rocciosa e con tratti di
saliscendi, consente di osservare con vista privilegiata i
panorami del Gran Sasso e del lago di Campotosto. L’arrivo è
la Cima della Laghetta 2369 (1.30 ore).
Discesa stesso itinerario. Rientro previsto ore 16:00.

La segnaletica sulla catena dei Monti della Laga è curata dalla
Sezione del CAI di Amatrice
L’escursione è aperta a tutti i soci CAI: i soci minorenni per partecipare dovranno comunque essere accompagnati da
un adulto. I non soci CAI possono partecipare previa adesione da dare entro e non oltre le ore 17,00 del giorno 18-08-
2012 e versamento di € 5,00 per la copertura assicurativa.

Per info e prenotazioni: gioielleria “Bacigalupo” di Amatrice
0746 826468 ; Sezione CAI Amatrice 339 4731194, oppure tramite e-mail a : presidente@caiamatrice.it –
segreteria@caiamatrice.it , per ulteriori informazioni consultare sito della sezione www.caiamatrice.it
(*) l’itinerario a causa di condizioni meteo/ambientali può subire variazioni su decisione dei direttori di escursione

direttore di escursione:
Marco Salvetta ( per informazioni:339 4731194-0746 826468)

Condividi

PinIt

11 thoughts on “CIMA della LAGHETTA * 19 agosto 2012 *”

  1. monica ha detto:

    l’escursione è stata bellissima e divertente. i luoghi, non è nemmeno il caso di dirlo, bellissimi e anche ventilati (scelta fecile considerato il caldo). ma la cosa più bella è stata l’accoglienza dei membri della sezione (tutti e dico tutti) che mi hanno fatto sentire tra amici e pure era la prima volta che uscivo con loro. un grazie speciale a mauro e all’altro esperto che chiudeva la fila – che hanno tollerato la mia lentezza senza farmi mai sentire in colpa) a marco che mi ha guidato quando avevo scelto la strada sbagliata (e mi capita spesso) e ai fornitori di formaggio e salame e pane (prelibati), dei quali ho fatto man bassa…alla prossima! un saluto affettuoso da monica del cai di Roma

  2. maria pia ha detto:

    L’escursione è stata bellissima,ottima giornata, splendido tempo e ancor di più la compagnia..FENOMENALE!! Grazie a tutti!!! Alla prossima ;))

  3. condor58 ha detto:

    Nel libro di Kahlil Gibran “Il Profeta” è scritto: “Il vostro amico è il vostro bisogno saziato. E’ il campo che seminate con amore e mietete con riconoscenza. E’ la vostra mensa e il vostro focolare. Poiché, affamati, vi rifugiate in lui e lo ricercate per la vostra pace.”
    Per noi “caini” di Amatrice, care Monica e Maria Pia, il compagno di viaggio sui sentieri di montagna, anche se lo è per la prima volta, diventa un amico con cui condividere ciò che Dio ha donato. E Gibran continua: “E condividete i piaceri sorridendo nella dolcezza dell’amicizia. Poiché nella rugiada delle piccole cose
    il cuore ritrova il suo mattino e si ristora.”
    La montagna unisce, e come si può essere uniti se il debole del Gruppo, viene lasciato solo? Non ci sono premi per chi arriva primo in vetta, bensì, c’è la soddisfazione di essere arrivati tutti, ognuno con il proprio passo, ognuno con le prorie difficoltà. Anche da parte mia un grazie a tutti e chiudo con due parole del veterano Mario Marri quando prima di giungere ad una vetta: “Il mio passo stanco, mi conduce a te!”
    Franco

  4. stefano rosati ha detto:

    Bella gita.Come ho iniziato a capire si trova sempre competenza, cortesia ed anche del sano umorismo (che allevia la fatica). Comuque Virgilio ha un fiuto da faina!! Grazie a tutti.
    A presto!!

  5. Davide ha detto:

    Splendida escursione! Grazie agli accompagnatori del CAI di Amatrice, che hanno organizzato curando davvero tutti i dettagli (la sosta con pane e cacio alla Fonte Pane e Cacio è stato un tocco di classe in perfetto stile CAI! serietà e competenza possono andare perfettamente d’accordo con il divertimento), e grazie a tutti i partecipanti per la bella giornata trascorsa insieme.
    Speriamo di riincontrarci presto su qualche bel sentiero della Laga

  6. Butterflay ha detto:

    Escursione meravigliosa, anche se impegnativa non per il percorso, ma per la lunghezza, ripagata da scorci e panorama veramente affascinanti.
    Compagni di escursione molto simpatici, la bellezza di andare in montagna è anche quella di conoscere nuove persone.

  7. Butterflay ha detto:

    Ho dimenticato un elogio a Marco e a Paolo per il salame ed a Virginio per il formaggio, veramente ottimo.

  8. sonia ha detto:

    Mi unisco al coro dei commenti positivi…Per me, che ho sempre amato e rispettato la montagna da lontano, questa è stata la terza uscita impegnativa, desiderata e “faticata” non poco. Sebbene il fiato non mi abbia sostenuto da subito, piano piano sono riuscita a sentirla la montagna e ben presto (almeno per me), non ho quasi più sentito la fatica e lo splendido paesaggio e il sostegno di tutti, mi ha fatto raggiungere la vetta….una piccola grande gioia!!!
    Grazie a tutti e a presto
    Sonia

  9. virginio ha detto:

    Ringrazio tutti per i complimenti che state facendo a me e agli altri amici della sezione di Amatrice ma soprattutto ringrazio i partecipanti a questa splendida escursione che senza di voi non avrebbe avuto questo successo. Arrivederci alla prossima e …. intervenite numerosi.
    Virginio

  10. mauro bondi ha detto:

    E’ bello leggere i commenti sulle nostre escursioni, soprattutto quelle positive…. sapere che ci sono persone che hanno trascorso una bella giornata in bella compagnia è sempre un piacere ed una grande soddisfazione per chi si deica alla riuscita di tutto ciò… grazie a tutti

  11. ANTONELLA ha detto:

    Una bella escursione, ottima la compagnia …generosa ed allegra. Bravi e simpatici gli accompagnatori del CAI di Amatrice. Speriamo di rincontrarci presto su qualche altro sentiero.
    Antonella Cai di Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top