Cima Lepri 09.05.2010

cima20lepripl7.jpg

Partenza: ore 7.30 Torre Civica

Rientro: ore 15.00 circa

Difficoltà: EE

Mezzo di trasporto: proprio

Equipaggiamento: ccarpe da montagna e abbigliamento da trekking Indispensabili nello zaino: giacca a vento, pile, maglia pesante, cappello, guanti, almeno 1 lt. acqua, pranzo al sacco.

Descrizione itinerario: da Amatrice si raggiunge in auto l’abitato di S.Angelo, si continua per Macchie Piane ove si lascia l’auto ( 1550m). Si attraversa il pianoro di Macchie Piane per poi proseguire lungo una mulattiera che attraversa il Colle dell’Orto (1832 m) ed il Fosso dei Caprini. Da qui si prosegue attraverso il mitico Tracciolino di Annibale che taglia il versante ovest di Pizzo di Sevo. In corrispondenza del fosso all’uscita del secondo costone il sentiero si biforca, si segue il ramo di sinistra in direzione della Forca (2193 m) ove si accede alla cresta sommitale. Dalla Forca si prosegue in direzione sud per la cresta lungo la quale con un alternarsi di morbide vallette e passaggi aerei si raggiunge vetta (2445 m) La segnaletica sulla catena dei Monti della Laga è curata dalla Sezione del CAI di Amatrice.

CARTOGRAFIA
Dislivello 895 m – tempo salita 2,30/3,0 ore – tempo discesa 2,0 ore. Riferimento carte IGM: F. 139 I NO (Amatrice),
F. 139 I NE (M.Gorzano).

L’escursione è aperta a tutti, anche ai non Soci CAI, sotto la propria responsabilità (iscrizione presso gioielleria Bacigalupo 0746 826468 entro la il sabato precedente all’escursione). I minorenni per partecipare, dovranno comunque essere accompagnati. La gita potrà subire variazioni a seconda delle condizioni meteo.

Direttore di gita: Marco Salvetta (per informazioni:0746-826468)

Condividi

PinIt
Gianluca Gandini

About Gianluca Gandini

Ingegnere elettronico. Da quattordici anni web designer / developer, Art Director, fotografo e grafico redazionale. Di chiare ascendenze amatriciane, è socio CAI della Sezione dal 1996. Trekker e arrampicatore, i Monti della Laga sono stati palestra di allenamento e di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top