Escursione in Rosa * Cima Lepri * 3 agosto 2014

CLR1.jpg

leggeta la    LETTERA ALLE DONNE     di Papa Giovanni Paolo II   in .pdf

leggete la locandina dell’escursione in .pdf  escursione in rosa cima lepri 3-8-2014

MANIFESTO ESCURSIONE IN ROSA 3-8-2014

logo cai

Condividi

PinIt

7 thoughts on “Escursione in Rosa * Cima Lepri * 3 agosto 2014”

  1. catia ha detto:

    Da domenica 3 agosto un nastro rosa abbraccia anche la Croce di vetta di Cima Lepri. La preghiera di Papa Giovanni Paolo II dedicata a tutte le donne, letta da Franco e lasciata fra le pagine del quaderno di vetta, ricorderà a tutti gli escursionisti il ruolo fondamentale della donna. Penso sia stata la prima volta che 25 donne dagli 8 ai 68 anni abbiano raggiunto insieme la meravigliosa Cima di questa montagna oggi spettacolosamente fiorita e ricca di sorprese. Grazie a tutte le donne, agli uomini, agli amici del CAI di Monterodondo, ai giovani dell’alpinismo giovanile, alle mamme che hanno scoperto la montagna grazie a questa giornata. Grazie ai maschietti che hanno cucinato e agli amici di Sant’Angelo che ci hanno ospitati. E’ stata una giornata intensa come il vento che ci ha accompagnati e costringendoci a cambiare il sentiero ci ha permesso di vivere ulteriori emozioni. Ancora una volta la montagna ci ha uniti.
    Ciao Catia.

  2. condor1958 ha detto:

    Cara Catia,
    faccio seguito alla tua riflessione per ringraziare tutte le Donne che hanno raggiunto la vetta, donandomi la gioia nel vedervi tutte insieme. Vorrei scrivere ciò che mi viene dal cuore, ma, ogni mia parola, sarebbe troppo insignificante in confronto a quanto ereditatato dal filosofo francese Denis Diderot: “Quando si scrive delle donne, bisogna intingere la penna nell’arcobaleno e asciugare la pagina con la polvere delle ali delle farfalle.”
    Un abbraccio a Tutte, Franco

  3. butterfly ha detto:

    Che dire dopo i commenti di Catia e Franco, è stata semplicemente una giornata meravigliosa, intensa e piena di emozioni. Quello che ho provato lo posso esprimere con questo pensiero di Henry David Thoreau “Il paradiso è sotto i nostri piedi e sopra le nostre teste”.
    Grazie a tutte le donne che hanno partecipato all’escursione, ai nostri cari uomini e agli amici del Cai di Monterondo
    A presto ciao Mariangela.

  4. Giorgia e Ludovica ha detto:

    grazie per questa bellissima giornata,ci siamo divertite da morire noi e le nostre mamme…Siamo state felici di essere riuscite ad arrivare in vetta con i GRANDI…..Ciao e grazie per tutto…alla prossima uscita .GIORGIA , LUDO E MAMME

  5. Lucia ha detto:

    Grazie per avermi fatto riprovare l’emozione di ritornare in vetta a Cima lepre. Ricordando l’emozione della prima volta in montagna, con dentro lo zaino il cemento per erigere la croce in vetta e la successiva messa celebrata dal nostro Don Luigi. L’altare era una schiazza. Grazie ancora ed alla prossima escursione

  6. virginio virginio ha detto:

    Le nostre montagne le abbiamo scalate centinaia di volte ma ogni volta c’è un’emozione diversa che ci lascia qualcosa di positivo. Un ringraziamento doveroso tutte le donne che hanno partecipato ed organizzato questa splendida escursione. Virginio

  7. Daniela ha detto:

    Grazie per avermi fatto scoprire il paesaggio fantastico che offrono il monti della Laga.
    E’ stata una giornata meravigliosa e è stato intenso il momento di riflessione quando Franco ha letto la lettera alle donne di Papa Giovanni Paolo II.
    Grazie ancora e ci vediamo alla prossima escursione. Daniela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top