Lo Scarpone: 2a Giornata della montagna del CAI Amatrice

lo-scarpone-link.jpg

Lo Scarpone, organo ufficiale si stampa del Club Alpino Italiano dedica un completo resoconto alla 2a Giornata della montagna del CAI Amatrice.

Lo scorso 21 agosto la Sezione ha organizzato la seconda edizione di un appuntamento volto alla scoperta del territorio dei Monti della Laga sotto molteplici punti di vista: escursionistico, naturalistico, culturale ed enogastronomico.

Lo scorso 21 agosto la sezione del CAI di Amatrice, in collaborazione con l’Ass.ne Preta Vive, ha organizzato la 2a manifestazione dal titolo Giornata per la montagna che ha riscosso il plauso ed il consenso di tutti coloro che, numerosi, hanno partecipato.

Benchè si tratti solo della seconda edizione, questa manifestazione, che vuole celebrare la montagna, ha tutti i presupposti per diventare un appuntamento fisso dell’estate amatriciana. In un solo giorno, dall’alba al tramonto, è infatti possibile iniziare a scoprire, conoscere e apprezzare tutto il bello e il buono che i monti della Laga hanno da offrire guidati dalla preparazione e professionalità propri del CAI.

In programma quest’anno la salita al Monte Gorzano lungo un percorso lungo e duro ma spettacolare e suggestivo dal punto di vista naturalistico/paesaggistico. Nel pomeriggio, ospitati nella ex scuola di Preta, i presenti hanno potuto visitare l’Orto Botanico “Monti della Laga”, voluto dal CAI ed inaugurato lo scorso giugno, piccolo scrigno esempio della biodiversità vegetale delle nostre montagne. Hanno ammirato le opere d’arte della mostra pittorica di arte moderna e della mostra delle tradizioni popolari. C’è poi stato il momento dedicato al palato con la degustazione di prodotti tipici preparati dall’Ass.ne Preta Vive. A seguire sono stati proiettati filmati e immagini dedicati alle montagne e alle numerose attività che il CAI ha messo in campo in 20 anni di attività per la fruizione, conoscenza e lo sviluppo del nostro territorio.

È stata anche l’occasione per far conoscere ai presenti la “carta escursionistica di Amatrice”, ultimo prodotto editoriale della sezione, che vuole promuovere il territorio invitando a riscoprire gli antichi sentieri storici che un tempo univano Amatrice alle frazioni e le frazioni fra loro, ricchi di testimonianze del passato di storia e di cultura con la certezza di trovarli ben segnalati e puliti sempre a cura dei volontari del CAI.

A conclusione di una giornata di amicizia i Presidenti delle due associazioni Marco Salvetta e Bruno Foglia hanno brindato, insieme a tutti i presenti, alla montagna che meravigliosamente incornicia la frazione di Preta.

Catia Clemente
CAI Amatrice

Qui potete scaricare la versione PDF
Lo scarpone 2a giornata per la montagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

scroll to top