Manolo incontra Amatrice [24 Novembre 2018]

20181028_212549.png

Con grandi sforzi, Montagne in movimento del CAI Amatrice realizza l’ultimo dei suoi eventi 2018 alla fine di Novembre:           MANOLO INCONTRA AMATRICE.

Patrocinato dal Comune di Amatrice, l’evento molto atteso col più grande arrampicatore di pareti verticali impossibili, si svolgerà nella tenda “Nuovo Cinema Paradiso”, zona Area Food di Amatrice. Pioniere dell’arrampicata libera in Italia, fresco di premi per il suo nuovo e bellissimo libro “Eravamo Immortali”  Manolo ha compiuto imprese storiche ma ha sempre rifiutato di partecipare a competizioni sportive, perseguendo il suo spirito libero e un coltivare in modo quasi mistico e profondo il suo rapporto con la roccia. Ci parlerà del suo amore per la vita, dell’arrampicata come metafora dell’esistenza, delle sue alterne fortune, del suo modo di intendere la scalata come esperienza di qualità in sé, al di là del grado di difficoltà, al di là della cima, al di là di un’attività di lavoro da professionista. Ora Manolo, nato nel 1958 a Feltre, oltre a scalare con Adam Ondra considerato altro vertice dell’arrampicata internazionale, si spinge oltre e ci parla di quanto sia importante la ricerca della bellezza in montagna, e di quanto sia indispensabile proteggerla. Inoltre lo stesso Manolo è stato il primo a credere nel progetto della Casa della Montagna ad Amatrice, di cui è prossima la posa della prima pietra.  Lo straordinario evento si è reso disponibile grazie a Montura.

                                                                                                                                                                                                  Ines Millesimi

Tutti invitati, con prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti disponibili a ingresso gratuito.     Leggere info sul volantino e scrivere a:  eventi@caiamatrice.it.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top