Messa in sicurezza dell’Orto botanico di Preta

Il 9 aprile 2022 sono iniziate le attività di messa in sicurezza dell’Orto botanico di Preta.

L’Orto, ideato da Andrea Tomei e Giancarlo Tondi, soci della Sezione CAI di Amatrice, è stato realizzato all’esterno della ex Scuola elementare di Preta grazie alla disponibilità dell’Associazione “Preta vive” ed è stato inaugurato il 28 giugno 2015.
Dopo il sisma del 2016 l’Orto è rimasto inagibile a causa dei rischi connessi ai danni subiti dalla struttura edificata.

Oggi, in vista degli imminenti lavori di ricostruzione, alcuni esemplari delle piante messe a dimora nel 2014/2015 sono state espiantati e collocati in luogo sicuro, in attesa di potere essere nuovamente piantati una volta completati i lavori.

L’Orto botanico di Preta rappresenta l’unica realtà sul territorio della Laga occidentale che ospiti esemplari della flora montana ed è intenzione delle due associazioni riaprirlo il prima possibile, valorizzandone le potenzialità scientifiche e didattiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Menu