Monte GORZANO ‘per la via dei lupi’ * 26 agosto 2012 *

gorzano-da-p.moscio.jpg

scaricate la locandina in .pdf       locandina gorzano 26.08

Monte Gorzano per la “via dei lupi”

PARTENZA
Ritrovo dei partecipanti ore 07:15 sotto la
Torre Civica e partenza con mezzi propri per il
S.Cuore
DIFFICOLTA’ EE         (escursionisti esperti)
EQUIPAGGIAMENTO
• Scarpe da trekking a caviglia alta e non scarpette da
ginnastica, abbigliamento da trekking
• Indispensabili nello zaino: giacca a vento, cappello, guanti, 1lt
di acqua
• Pranzo al sacco

PROGRAMMA E
DESCRIZIONE
ITINERARIO
DISLIVELLO: 1.074 mt
LUNGHEZZA TOTALE: 11 km circa
DIFFICOLTA’ TECNICA: EE
DURATA: 6 h (soste escluse);

La salita alla cima più alta del Gruppo dei monti della Laga, è
ormai diventata una vera e propria classica. Da Capricchia
percorriamo la strada asfaltata che sale al Sacro Cuore a quota
1.384 e lasciata la macchina, muoviamo i primi passi su un corto
tratto della strada brecciata, e poi, subito dentro la faggeta. Una
volta individuati i segni la via è obbligata: camminiamo sulla
cresta! Ripidi pendii nel bosco, canalini di terra, qualche
passaggio su roccia e tratti aerei, concorreranno a rendere questo
itinerario molto brioso. Usciti dal bosco sul Colle Pelara, una
traccia evidente ci conduce fino allo stazzo di Gorzano a quota
1.882. Attraversiamo poi tutto il Fosso di Valle Conca per poi
raggiungere la cresta ovest a quota 2.041. Ora, non ci resta che
seguirla, e con ampie vedute sulla Conca Amatriciana, sul lago di
Campotosto e sull’imponente Catena del Gran Sasso,
raggiungiamo la vetta a quota 2.458. Dopo il meritato riposo e “lo
spuntino”, torneremo a casa percorrendo l’ombroso bosco, che ci
condurrà alla fresca (forse, considerata la secca dell’anno in
corso) sorgente di Piani Fonte a quota 1.530.
La segnaletica sulla catena dei Monti della Laga è molto evidente e
curata dalla Sezione del CAI di Amatrice

L’escursione è aperta a tutti i soci CAI: i soci minorenni per partecipare dovranno comunque essere accompagnati.
I non soci CAI possono partecipare previa adesione da dare entro e non oltre le ore 19,00 del giorno 24-08-2012 e
versamento di € 5,00 per la copertura assicurativa.

Per info e prenotazioni: gioielleria “Bacigalupo” di Amatrice 0746
826468; Sezione CAI Amatrice 339.4731194, oppure tramite e-mail a: presidente@caiamatrice.it – segreteria@caiamatrice.it

per ulteriori informazioni consultare sito della sezione www.caiamatrice.it
(*) l’itinerario a causa di condizioni meteo/ambientali può subire variazioni su decisione dei direttori di escursione

Direttore di escursione:              Franco Tanzi 348.1589474

Condividi

PinIt

6 thoughts on “Monte GORZANO ‘per la via dei lupi’ * 26 agosto 2012 *”

  1. stefano rosati ha detto:

    Bellissima giornata!! Ringrazio, tra gli altri ovviamente, (in ordine strettamente alfabetico) Franco , Mauro e Paolo. Il primo perche’ arrivati giu’ al Santuario, bagnati fradici, si stava “quasi” scusando per l’acqua che avevamo preso, come se fosse colpa sua. Sensibile!! Ma mi sono divertito anche per quello!! A Mauro, con il quale sono sceso attraverso la faggeta e che mi indicava il giusto sentiero ad ogni bivioi. A Paolo perche’ mi ha fatto fare un mucchio di risate durante l’escursione. E cmq siete proprio un bel gruppo. Bravi!

    ps: commento speciale per i due ragazzi incontrati al ritorno che stavano salendo in tenda( eroici!!) e per Mauro che alla domanda MA qui c’e’ acqua? rispondeva: no qua’ e’ tutto secco , non c’e’ una goccia d’acqua….e intanto sgocciolava come una grondaia..:))

  2. mauro bondi ha detto:

    grande Stefano mi raccomando con quelle foto la prossima volta il cavalletto………. anche se zuppi bellissima giornata e come al solito ogni escursione ha il suo fascino…. grazie a tutti

  3. stefano rosati ha detto:

    x mauro : e certo!!! cosi’ poi potro’ andare a lavorare come sherpa sul nanga parbat!! :)))
    Grazie ancora a tutti ed A presto!!

  4. butterflay ha detto:

    Che dire, escursione bellissima ben 36 partecipanti, la via dei lupi è sempre affascinante anche se impegnativa, passaggi aerei e soste su “terrazze” che offrono un panorama molto suggestivo. Bravissimi Jacopo e Simone (10 e 6 anni).
    Ci vediamo alla prossima escursione 2 settembre.

  5. sonia lunedu ha detto:

    Eccomi…bello bellissimo..forse l’escursione più goduta..l’emozione della vetta più temuta dei monti della laga..sono due giorni che cammino a quattro zampe..dolori pazzeschi..ma solo iooo???si puó essere felici e doloranti nello stesso tempo?poveri quadricipiti!!! Paolo Mauro??quando organizziamo sta notturnaaa?ciao a tutti..Sonia

  6. stefano rosati ha detto:

    si sul gennargentu!!! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top