Monte Gorzano – Via Cipollara [21 Agosto 2015]

  • Gorzano.jpg
  • DSC04147.jpg
  • DSC04157.jpg
  • DSC04159.jpg
  • DSC04160.jpg
  • DSC04161.jpg
  • DSC04163.jpg
  • DSC04166.jpg
  • DSC04168.jpg
  • DSC04182.jpg
  • DSC04191.jpg
  • DSC04192.jpg
  • DSC04194.jpg
  • DSC04197.jpg
  • DSC04199.jpg
  • DSC04202.jpg
  • DSC04207.jpg
  • DSC04210.jpg
  • DSC04211.jpg
  • DSC04213.jpg
  • DSC04214.jpg
  • DSC04217.jpg
  • DSC04220.jpg
  • DSC04222.jpg
  • DSC04224.jpg
  • DSC04225.jpg
  • DSC04227.jpg
  • DSC04229.jpg
  • DSC04232.jpg
  • DSC04233.jpg
  • DSC04235.jpg
  • DSC04237.jpg
  • DSC04239.jpg
  • DSC04240.jpg
  • DSC04242.jpg
  • DSC04246.jpg
  • DSC04247.jpg
  • DSC04248.jpg
  • DSC04249.jpg
  • DSC04251.jpg
  • DSC04252.jpg
  • DSC04257.jpg
  • DSC04259.jpg
  • DSC04263.jpg
  • DSC04266.jpg
  • DSC04268.jpg
  • DSC04272.jpg
  • DSC04274.jpg
  • DSC04278.jpg
  • DSC04281.jpg
  • DSC04284.jpg

La Cipollara è una montagna sconosciuta alla gran parte degli escursionisti perché si trova fuori dai sentieri che percorrono il Gruppo della Laga. Possiamo dire, senza alcun dubbio, che è stata scoperta in questi ultimi anni grazie al Club 2000 m che l’ha inclusa nell’elenco dei Monti dell’Appennino superiori ai duemila metri.
[Fonte: VieNormali.it]

Data
21 Agosto 2015

Dati Quota partenza Quota arrivo Quota massima Tempo a/r Disl salita
1192 m 2458 m 2458 m 8 h 1490 m
Lunghezza 19 Km
Rientro Ore 17:00

Ritrovo e partenza
Ore 06:45 sotto la Torre civica di Amatrice

Difficoltà
EE (escursionisti esperti)
Considerata la difficoltà dell’escursione per dislivello e lunghezza, si raccomanda una buona preparazione fisica!

Spostamenti
Mezzo proprio fino al parcheggio di Preta a quota 1192 m

Equipaggiamento
Abbigliamento adeguato alla stagione: giacca a vento, guanti, cappello, pile, scarponi a tomaia alta, borraccia con acqua almeno 2,0 lt. (divieto uso scarpette da ginnastica e pantaloncini)

Descrizione itinerario
Lasciate le auto poco dopo la caratteristica frazione di Preta, ci si incammina in direzione Sud, fino ad incrociare una carrareccia di servizio alle prese ENEL (1150 m). In poco più di 1 km (0:40 ore) si raggiunge un ripiano erboso ed aperto (radure del Soppo 1340 m) da cui la pista si dirama a Sud verso la presa del Fosso Malopasso e a Nord verso quella del Fosso di Ortanza. Seguendo il sentiero 300-SI verso Pozze Testa, sulla sx in direzione Est si risale il sentiero che a tratti è delimitato da muretti a secco, fino ad entrare nella Valle del Fosso di Malopasso che si attraversa a ca 1460 m, per ammirare la grotta Pratarelle scavata nella roccia (q. 1474, 0:35 ore). Ora con rapidi zig- zag si supera la costola in parte rocciosa fino ad uscire allo scoperto. Si risale il dosso prativo che conduce ad una panoramica sella, sede del vecchio Stazzo di Fucile (q. 1775, 0:50 ore). È necessario porre molta attenzione per superare l’intero Fosso del Malopasso, tra erba viscida e cence detritiche, fino a raggiungere il crestone che separa la Valle del Malopasso da quella dell’Ortanza, proprio al di sopra di evidenti spuntoni di roccia. Si tratta ora di risalire la ripida cresta priva di sentiero che conduce alla Cipollara (q. 2125, 0:35 ore), per procedere in direzione SE fino alla cima della Laghetta Nord (q. 2372, 0:45 ore). L’agognata meta è ormai a vista! Si perde un pò di quota fino ad una pozza d’acqua a ca 2400 m, per poi proseguire verso Nord alla conquista della cima del Monte Gorzano (q. 2458, 0:40 ore). Dopo il meritato riposo si riprende la discesa della cresta Ovest fino a raggiungere q. 2041, 0:40 ore, per piegare verso Nord dove un sentiero ben tracciato conduce allo Stazzo di Gorzano (q. 1882, 0:20 ore). L’evidente traccia rileva un altro vecchio stazzo prima dell’ingresso nel bosco, dove il sentiero con ampie svolte, entra nella Valle di Selva Grande fino alla sorgente di Pianifonte (q. 1535, 0:60 ore). Si continua in direzione Ovest fino a Colle del Vento e poi al Sacro Cuore (q. 1384, 0:25 ore). Ora con un sentierino poco evidente, poi un tratto di strada asfaltata ed infine uno sterrato, si raggiunge la frazione di Preta 0:35 ore.

L’itinerario a causa di condizioni meteo può subire variazioni o cancellazioni su decisione degli accompagnatori.
In caso di dubbi informarsi presso gli accompagnatori.

Accompagnatori
Mariangela Piroli (ASE) – Tel. 328.1215710
Marco Salvetta (ASAG) – Tel. 339.4731194
Franco Tanzi (ASE) – Tel. 348.1589474

Per ulteriori informazioni scaricate la locandina in formato PDF
Monte Gorzano per la Cipollara

Condividi

PinIt
Gianluca Gandini

About Gianluca Gandini

Ingegnere elettronico. Da quattordici anni web designer / developer, Art Director, fotografo e grafico redazionale. Di chiare ascendenze amatriciane, è socio CAI della Sezione dal 1996. Trekker e arrampicatore, i Monti della Laga sono stati palestra di allenamento e di vita.

One thought on “Monte Gorzano – Via Cipollara [21 Agosto 2015]”

  1. Mauro Clementi ha detto:

    E che dire, sua maestà il Gorzano acchiappato da una delle strade più affascinanti. Il fosso di Malopasso in alto prima di arrivare alla Cipollara è uno spettacolo che valeva il biglietto. Entusiasmante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top